Antico Egitto

 
 
    
Questo sito utilizza i cookie. Vedi il nostro Cookie policy per informazioni
 



 fatti sull'antico Egitto per bambini Fatti sull'Egitto oggi ... informazioni sull'antico Egitto per bambini
 
Un'introduzione all'antico Egitto

 

La storia dell'antico Egitto è sopravvissuta per migliaia di anni. L'Egitto è stata una delle più grandi civiltà del passato. I monumenti e le tombe dei loro faraoni continuano a rimanere intatti oggi, circa 4,000 anni dopo!

L'Egitto nella Bibbia cristiana

Una buona parte dell'Antico Testamento si svolge in Egitto o nei dintorni. L'Egitto svolge anche un ruolo importante nella vita di molti biblici, da Mosè e Giuseppe a Gesù.

In quale parte del mondo è l'Egitto?

L'Egitto si trova nel angolo nord-est dell'Africa.

Mappa di dove si trova l'Egitto

Un grande fiume chiamato fiume Nilo scorre attraverso il paese nel Mar Mediterraneo. Il Nilo entra in Egitto dal Sudan e scorre verso nord per circa 1545 km (circa 960 m) fino al mare.

Dove vivevano gli antichi egizi?

Gli antichi egizi vivevano lungo le rive del fiume Nilo in Egitto. Gli agricoltori si stabilirono per la prima volta in Egitto lungo il fiume Nilo intorno al 5000 a.C.

Dove vive la maggior parte delle persone in Egitto oggi?

Circa il 95% della popolazione egiziana vive ancora nella valle del Nilo (l'area vicino al fiume).

Perché il fiume Nilo è importante per gli egiziani oggi e in passato?

L'Egitto è costituito principalmente da deserti caldi e riceve poche piogge. Senza il fiume Nilo, l'area sarebbe completamente deserta.

Cosa si intende per "dono del Nilo"?

Tutto l'Egitto dipendeva dal Nilo per l'acqua, il cibo e i trasporti. Il Nilo fornì anche agli antichi egizi una terra fertile che li aiutò a coltivare i loro raccolti e ad allevare i loro animali.

Prima che venissero costruite le dighe moderne, il fiume Nilo si allagava ogni anno coprendo il terreno su entrambi i lati del fiume con uno spesso fango. Questo fango era ideale per la coltivazione di colture.

Clicca qui per saperne di più sul fiume Nilo

Qual è la differenza tra terra rossa e terra nera?

Le persone nell'antico Egitto dividevano l'Egitto in due aree.

  1. La "terra rossa" erano i deserti che proteggevano l'Egitto su due lati. Questi deserti separavano l'antico Egitto dai paesi vicini e dagli eserciti invasori.
  2. La terra nera era la terra fertile (vicino al fiume Nilo) dove gli antichi egizi coltivavano i loro raccolti.

La creazione dell'Egitto

Due regni separati (governati da re diversi) si svilupparono lungo il fiume Nilo. Il regno dell'Alto Egitto era conosciuto come la corona bianca e il regno del Basso Egitto era chiamato la corona rossa. Intorno al 3200 a.C. il faraone del nord conquistò il sud e l'Egitto si unì. Il nome del faraone era Re Narmer o Menes.

Menes costruì una nuova capitale chiamata Memphis. Nella lingua greca la parola Memphis significava "Equilibrio delle Due Terre".

Antico Egitto - Mappa di siti famosi
Esplora l'antico Egitto su una mappa interattiva

 
distanziatore
     
torna in alto
 
   
email© Copyright - si prega di leggere
Tutti i materiali di queste pagine sono gratuiti solo per i compiti e per l'uso in classe. Non puoi ridistribuire, vendere o inserire il contenuto di questa pagina qualsiasi altro sito web or blog senza il permesso scritto dell'autore Mandy Barrow.

© Copyright 2021

Insegno computer a La scuola di Granville e Scuola elementare di San Giovanni a Sevenoaks Kent.