titolo ence

Adattamenti animali e sopravvivenza

 
Indice dei compiti
Introduzione
Animali del deserto
cammelli
Tartaruga del deserto
Fennec Fox
Cactus Saguaro
Prati tropicali
Giraffe
Lions
Lizards
Condizioni artiche
Penguins
Orsi polari
delfini
Rane
serpenti
Zorro dalle orecchie piccole
Altre creature

serpenti

In che modo i grandi serpenti come i pitoni sono in grado di ingoiare prede più grandi delle loro stesse teste?

È perché le loro mascelle sono adattate per farlo.

Le ossa della loro bocca sono unite liberamente ai loro crani. Una striscia elastica di tessuto chiamata legamento tiene insieme le due metà della mascella inferiore.

Quando i serpenti ingoiano la loro preda, le loro bocche possono spalancarsi. Le ossa mascellari inferiori si aprono e ogni osso si muove separatamente per tirare la preda in bocca.

I serpenti di solito ingoiano la preda a testa in giù, il che fa piegare le gambe della preda, rendendola più snella e più facile da deglutire.

Anche i denti della maggior parte dei serpenti si curvano all'indietro, il che impedisce alla preda di dimenarsi. Mentre i serpenti lavorano il loro cibo lungo la gola, le trachea si spostano, il che significa che i serpenti possono continuare a respirare mentre deglutiscono.

email© Copyright - si prega di leggere
Tutti i materiali di queste pagine sono gratuiti solo per i compiti e per l'uso in classe. Non puoi ridistribuire, vendere o inserire il contenuto di questa pagina qualsiasi altro sito web or blog senza il permesso scritto dell'autore Mandy Barrow.

© Copyright 2021

Insegno computer a La scuola di Granville e Scuola elementare di San Giovanni a Sevenoaks Kent.