Pagine del castello di Woodlands
Castelli

 
 
Celti
romanzi
Sassoni
Vikings
Normanni
Tudors
vittoriani
WW ll
Roamn Britain
Gran Bretagna sassone
Gran Bretagna vichinga
Norman Britain
Tudor Gran Bretagna
Gran Bretagna vittoriana
Seconda guerra mondiale
500 BC
AD 43
450
793
1066
1485
1837
1939
    
Questo sito utilizza i cookie. Vedi il nostro Cookie policy per informazioni
 



 
 
Domande sui castelli

Perché i castelli di pietra hanno sostituito i castelli di motte e bailey?

Il legno, uno dei due materiali da cui sono stati costruiti i castelli di motte e bailey (l'altro è la terra), era deperibile (marcisce) e, soprattutto, vulnerabile al fuoco. Era richiesto un mezzo più durevole e resistente, fornito dalla pietra.

Rispetto alla motte e alla corte, i castelli in pietra erano più grandi, più alti e più affidabili per scopi difensivi. Hanno dato una migliore protezione contro gli attacchi, il fuoco e le piogge fredde.

Perché hanno smesso di costruire castelli?

I castelli erano grandi difese contro il nemico. Tuttavia, quando fu inventata la polvere da sparo, i castelli smisero di essere un'efficace forma di difesa.

Alla fine del 1300 la polvere da sparo era ampiamente utilizzata. Il castello medievale con le sue alte mura verticali non era più l'invincibile fortificazione che era stata.

Perché la polvere da sparo era così efficace?

L'uso della polvere da sparo rendeva sia i castelli che le mura della città molto più vulnerabili perché un cannone poteva abbattere i muri di pietra. L'unico modo per abbattere i muri prima dell'invenzione della polvere da sparo era scavare sotto i muri per renderli instabili. Questo era un modo molto pericoloso per farlo, soprattutto perché potresti farti versare addosso del catrame bollente dall'alto!

Torna all'ultima paginaPagina successiva

 
distanziatore
     
torna in alto
 
email© Copyright - si prega di leggere
Tutti i materiali di queste pagine sono gratuiti solo per i compiti e per l'uso in classe. Non puoi ridistribuire, vendere o inserire il contenuto di questa pagina qualsiasi altro sito web or blog senza il permesso scritto dell'autore Mandy Barrow.

© Copyright 2021