Celti
romanzi
Sassoni
Vikings
Normanni
Tudors
vittoriani
WW ll
Roamn Britain
Gran Bretagna sassone
Gran Bretagna vichinga
Norman Britain
Tudor Gran Bretagna
Gran Bretagna vittoriana
Seconda guerra mondiale
500 BC
AD 43
450
793
1066
1485
1837
1939
    
Questo sito utilizza i cookie. Vedi il nostro Cookie policy per informazioni
 


 
 
 
Armi e guerrieri

 

Molti Celti andarono in battaglia senza protezione da elmi o armature. Combattevano spesso nudi e si ritiene che anche le donne abbiano combattuto.

"[I Celti] indossano elmi di bronzo con figure raffigurate su di loro, anche corna, il che li ha fatti sembrare ancora più alti di quanto non siano già ... mentre altri si coprono con un'armatura per il petto fatta di catene. Ma la maggior parte si accontenta delle armi che la natura ha dato loro: vanno nudi in battaglia ... Suonavano strani corni discordanti, [urlavano in coro con le loro] voci profonde e aspre, battevano ritmicamente le loro spade contro i loro scudi ".
Scritto da Diodoro, storico romano

I guerrieri celtici portavano scudi lunghi o ovali, lance, pugnali e lunghe spade taglienti di ferro.

L'arma più letale del guerriero celtico era la sua lunga spada, che fece roteare intorno alla sua testa e fece schiantare il nemico.

Gli scudi celtici erano fatti di quercia, probabilmente ricoperti di pelle o feltro, e avevano una striscia centrale di ferro.

Guado

Alcuni guerrieri celtici usavano la calce (come oggi usiamo la mousse per capelli) per vestire i capelli a punte e tatuavano la loro pelle con una tintura blu, chiamata guado (il nome Picts deriva dal latino "persone dipinte").


Alcuni guerrieri decoravano i loro bodo con la tintura blu della pianta del guado.

 

 
distanziatore
     
torna in alto
 
   
email© Copyright - si prega di leggere
Tutti i materiali di queste pagine sono gratuiti solo per i compiti e per l'uso in classe. Non puoi ridistribuire, vendere o inserire il contenuto di questa pagina qualsiasi altro sito web or blog senza il permesso scritto dell'autore Mandy Barrow.

© Copyright 2021