Una guida pittorica al fiume Tamigi

inondazioni
Un fiume si allaga quando le forti piogge o lo scioglimento della neve producono più acqua di quella che il fiume può contenere. Un fiume può anche allagare se viene bloccato.

Il fiume Tamigi ha una storia di inondazioni. Quando un fiume si allaga, si possono arrecare molti danni alle case e al terreno. 

Le forti piogge o il disgelo improvviso della neve a monte possono causare allagamenti, anche a Londra.

Il Natale del 1927 vide forti cadute di neve nei Cotswolds, dove il fiume Tamigi ha la sua sorgente. All'inizio di gennaio 1928, un improvviso disgelo raddoppiò il volume dell'acqua che scorreva lungo il Tamigi e questo, insieme a violente tempeste, portò a Londra inondazioni. Quando la marea è cambiata il 6 gennaio è risalita controcorrente colpendo le rive del fiume.

Nelle prime ore del 7 gennaio le acque alluvionali si sono riversate sulla sommità del Tamigi e parte del Chelsea Embankment è crollata. L'acqua del diluvio ha distrutto le case e ha costretto i residenti locali a nuotare per salvarsi la vita: 14 persone non sono riuscite a scappare e sono annegate.

L'alluvione del 1928 fu l'ultima grande inondazione che colpì il centro di Londra e portò all'implementazione di nuove misure di controllo delle inondazioni, culminate nella costruzione della barriera del Tamigi negli anni '1970.

I forti venti possono spingere l'acqua del mare su per il Tamigi e causare pericolose inondazioni.

In 1953 una brutta tempesta ha spinto molta acqua di mare nella foce del Tamigi. Circa 300 persone sono annegate, oltre a 11,000 bovini, 9000 pecore, 2400 suini, 34,000 pollame e 70 cavalli. Le inondazioni hanno colpito 160,000 acri di terreno agricolo, 24,000 case, 200 grandi stabilimenti industriali, 200 miglia di ferrovia, 12 impianti di gas e due grandi centrali elettriche.

È necessaria un'azione per prevenire le inondazioni.

Difese dalle inondazioni / Prevenzione delle inondazioni

Thames Flood Barrier
Thames Flood BarrierPer impedire le inondazioni di Londra, la Thames Barrier è stata costruita attraverso il Tamigi a Woolwich con un costo di circa 535 milioni di sterline. È diventato operativo nell'ottobre 1982 ed è stato inaugurato da Sua Maestà la Regina il 9 maggio 2004. La barriera contro le inondazioni del Tamigi è una barriera di marea che impedisce al mare di entrare in caso di marea molto alta.

La larghezza della barriera da una sponda all'altra è di circa 520 metri (un terzo di miglio).

Scopri di più sulla barriera del Tamigi

 

Mura di difesa a Londra
Londra è anche protetta da 150 chilometri (94 miglia) di muri e argini alluvionali. Un alto muro corre quasi
lungo tutto il Tamigi a Londra, ad eccezione di alcuni punti alti dove non è necessario.

Canale di soccorso contro le inondazioni
Il fiume Jubilee è un canale di scarico delle inondazioni lungo 7 miglia che è stato costruito negli anni '1990 per deviare le acque di inondazione dal fiume Tamigi intorno a Maidenhead, Windsor ed Eton. Nonostante sia artificiale, il fiume Jubilee è stato progettato per apparire e agire come un fiume naturale. È grande quanto il Tamigi e si snoda tra canneti poco profondi. Lungo il fiume sono presenti 5 sbarramenti.

 

Lo sapevate? .....
Londra sta affondando a circa 12 pollici (30 cm) ogni 100 anni.

Link al sito web

Inondazioni a Windsor

Inondazioni a Maidenhead

Inizio del viaggio lungo il Tamigi Pagina dei contenuti Introduzione
Fatti sul Tamigi Allagamento Bacino del Tamigi
Inquinamento Erosione affluenti
Settori industriali

 

email© Copyright - si prega di leggere
Tutti i materiali di queste pagine sono gratuiti solo per i compiti e per l'uso in classe. Non puoi ridistribuire, vendere o inserire il contenuto di questa pagina qualsiasi altro sito web or blog senza il permesso scritto dell'autore Mandy Barrow.

© Copyright 2021

 

Insegno computer a La scuola di Granville e Scuola elementare di San Giovanni a Sevenoaks Kent.