Header image

Aiuto principale per i compiti
I romani

 
 
Celti
romanzi
Sassoni
Vikings
Normanni
Tudors
vittoriani
WW ll
Roamn Britain
Gran Bretagna sassone
Gran Bretagna vichinga
Norman Britain
Tudor Gran Bretagna
Gran Bretagna vittoriana
Seconda guerra mondiale
500 BC
AD 43
450
793
1066
1485
1837
1939
    
Questo sito utilizza i cookie. Vedi il nostro Cookie policy per informazioni
 


 mandybarrow.com  
I romani in Gran Bretagna
43 d.C. al 410 d.C.

 

Esercito romano

Il progetto bandiera italiana I romani vennero a bandiera inglese La Gran Bretagna quasi 2000 anni fa e ha cambiato il nostro paese. Ancora oggi, le prove della presenza dei romani qui, possono essere viste nelle rovine di edifici romani, fortezze, strade e bagni si possono trovare in tutta la Gran Bretagna.

I romani invasero anche altri paesi. L'Impero Romano copriva gran parte dell'Europa, del Nord Africa e del Medio Oriente.
(Vedere la mappa)

Elmo romanoChi erano i romani?

I romani vivevano a Roma, una città al centro del paese d'Italia Bandiera italiana.

Dov'è l'Italia

Un giorno, alcuni anni prima della nascita di Gesù Cristo, i romani vennero in Gran Bretagna.

Soldato romanoLa Gran Bretagna prima dei Romani (I Celti)

Chi ha fondato Roma?

Quando i romani invasero la Gran Bretagna?
In quale anno i romani invasero la Gran Bretagna?

Perché i romani invasero la Gran Bretagna?

Quante volte Giulio Cesare tentò di invadere la Gran Bretagna?

Quanto tempo rimasero i romani in Gran Bretagna?

Di che lingua parlavano i romani?

Perché i romani lasciarono la Gran Bretagna?

Come chiamavano i romani Londra?

Perché era importante l'Impero Romano?

Cosa ci hanno dato i romani?

Video sull'Impero Romano

Elmo romanoChi ha fondato Roma?

Secondo la leggenda romana, Romolo è stato il fondatore di Roma. Romolo e suo fratello gemello Remo erano i figli del dio Marte. Quando erano molto giovani furono abbandonati dalle rive del fiume Tevere e lasciati a se stessi. Fortunatamente per loro furono trovati da una lupa che ebbe pietà di loro nutrendoli con il suo latte. I ragazzi sono stati poi trovati da un pastore che li ha allevati. I ragazzi sono cresciuti per essere molto forti e intelligenti e hanno deciso di costruire una città nel punto in cui li aveva trovati il ​​pastore. Hanno chiamato la loro città Roma.

Elmo romanoQuando i romani invasero la Gran Bretagna?

Prima invasione - La prima incursione di Cesare

Nell'agosto del 55 a.C. (55 anni prima della nascita di Gesù) il generale romano, Imperatore Giulio Cesare invase la Gran Bretagna. Ne prese con sé due Legioni romane. Dopo aver vinto diverse battaglie contro le tribù celtiche (britanniche) nel sud-est dell'Inghilterra, è tornato in Francia.

Seconda invasione - La seconda incursione di Cesare

L'estate successiva (nel 54 a.C.) Cesare venne di nuovo in Gran Bretagna, atterrando a Walmer, vicino a Deal, nel Kent. Questa volta ha portato con sé non meno di cinque legioni (30,000 fanti) e 2,000 cavalieri (cavalieri). Questa volta i romani attraversarono il Tamigi. Dopo ulteriori combattimenti, le tribù britanniche hanno promesso di rendere omaggio a Roma e sono state lasciate in pace per quasi un secolo.

Esercito romano

Kent come avrebbe dovuto sembrare il tempo dell'invasione romanaTerza e ultima invasione

Quasi cento anni dopo, nel 43 d.C. (43 anni dopo la nascita di Gesù), Imperatore Claudio ha organizzato l'ultima e riuscita invasione romana della Gran Bretagna. Il generale Aulo Plauzio guidava quattro legioni con 25,000 uomini, più un numero uguale di soldati ausiliari. Attraversarono la Manica in tre divisioni, atterrando a Richborough, Dover e Lympne.

(Clicca qui per maggiori informazioni sulla mappa del Kent in epoca romana)

La più grande battaglia è stata combattuta sulle rive del fiume Medway, vicino a Rochester. Andò avanti per due giorni prima che le tribù celtiche si ritirassero.

Molte tribù hanno cercato di resistere ai romani. Ci vollero circa quattro anni prima che gli invasori acquisissero finalmente il controllo dell'Inghilterra meridionale e altri 30 anni per conquistare tutto il West Country e le montagne e le valli del Galles. La battaglia per lo Yorkshire e il resto dell'Inghilterra settentrionale era ancora in corso nel 70 d.C.

foto scattata nel Museo del Castello di Norwich

La prima città romana fu Camulodunum chiamata anche Colonia Vitricencis. (Lo conosciamo con il nome di Colchester.) Fu la sede del potere romano e del governo della Bretagna fino a quando non fu saccheggiata durante la rivolta boudiccana. Londra fu quindi istituita come sede del governo e divenne importante solo dopo l'evento Camulodunum.

Elmo romanoPerché i romani invasero la Gran Bretagna?

Perché i romani vennero in Gran Bretagna non è del tutto certo. Sono state suggerite due ragioni:

  1. I romani furono incrociati con Gran Bretagna per aver aiutato il Galli (ora chiamato il francese) lotta contro il generale romano Giulio Cesare.
  2. Sono venuti in Gran Bretagna in cerca di ricchezze: terra, schiavi e, soprattutto, ferro, piombo, zinco, rame, argento e oro.

Elmo romanoQuanto tempo rimasero i romani in Gran Bretagna?

I romani rimasero Gran Bretagna dal 43 d.C. al 410 d.C. Sono quasi quattrocento anni (quattro secoli).

Elmo romano Di che lingua parlavano i romani?

I romani parlavano una forma di latino nota come latino volgare. Era abbastanza diverso dal latino classico che impariamo oggi.

Elmo romanoPerché i romani lasciarono la Gran Bretagna?

Le loro case in Italia venivano attaccate da feroci tribù e ogni soldato era necessario.

Elmo romanoCome chiamavano i romani Londra?

I romani chiamavano Londra 'Londinium'.

Il fiume Tamigi era un modo rapido per il trasporto di merci tra Gran Bretagna e continente. I romani lo videro e costruirono la città di Londinium attorno al punto di attraversamento principale del fiume.
Scopri di più sulla Londra romana

Elmo romanoPerché era importante l'Impero Romano?

I romani, ancora oggi, giocano un ruolo importante nella nostra vita. Molte delle cose che facciamo o hanno avuto origine dai romani.

soldatoElmo romanoI romani ci hanno dato

  • Lingua
    La lingua che abbiamo usato oggi è stata sviluppata dai romani. I romani parlavano e scrivevano in latino e molte delle nostre parole sono basate su parole latine.
  • Il calendario
    Sapevi che il calendario che usiamo oggi ha più di 2,000 anni? È stato avviato da Giulio Cesare, un sovrano romano. Si basa sul movimento della terra attorno al sole, ed è così chiamato "calendario solare". Il calendario solare ha 365 giorni all'anno e 366 giorni ogni anno bisestile o ogni quattro anni. I nomi dei nostri mesi sono presi dai nomi degli dei e dei governanti romani. Il mese di luglio, infatti, prende il nome dallo stesso Giulio Cesare!
  • Leggi e un sistema legale
    Le leggi e i modi in cui determiniamo cosa fare con qualcuno che è accusato di infrangere una legge provenivano originariamente dall'Impero Romano.
  • Il censimento
    L'Impero Romano era enorme e comprendeva milioni di persone che vivevano in una vasta area. Come hanno tenuto traccia di tutte queste persone? Facile! Li hanno contati! L'Impero Romano iniziò la pratica di fare un censimento, o un "conteggio", di tutte le persone all'interno dei suoi confini ogni tanto. Oggi molti paesi come il nostro effettuano un censimento ogni 10 anni.

I romani ci hanno anche dato:

  • strade diritte
  • riscaldamento centralizzato
  • calcestruzzo
  • acquedotti (ponti per l'acqua)

Soldati romani

Usa i link, in alto a sinistra, per maggiori informazioni sui romani.

romani, boschi romani, gran bretagna romana, vallo di adriano, l'impero romano in gran bretagna, romani celti gran bretagna, esercito romano in gran bretagna, invasione romana in gran bretagna, imperatore romano gran bretagna, impero romano per bambini, antica roma, l'esercito romano per bambini, romano Dei per i bambini, Vallo di Adriano, Timeline romana dei romani per i bambini, Romani per i bambini esercito romano, Cibo romano, Abbigliamento romano, Soldati romani

 
distanziatore
     
torna in alto
 
email© Copyright - si prega di leggere
Tutti i materiali di queste pagine sono gratuiti solo per i compiti e per l'uso in classe. Non puoi ridistribuire, vendere o inserire il contenuto di questa pagina qualsiasi altro sito web or blog senza il permesso scritto dell'autore Mandy Barrow.

© Copyright 2021

Insegno computer a La scuola di Granville e Scuola elementare di San Giovanni a Sevenoaks Kent.