The Tudors

Aiuto principale per i compiti
The Tudors

 
 
Celti
romanzi
Sassoni
Vikings
Normanni
Tudors
vittoriani
WW ll
Roamn Britain
Gran Bretagna sassone
Gran Bretagna vichinga
Norman Britain
Tudor Gran Bretagna
Gran Bretagna vittoriana
Seconda guerra mondiale
500 BC
AD 43
450
793
1066
1485
1837
1939
    
Questo sito utilizza i cookie. Vedi il nostro Cookie policy per informazioni
 


bar

   
Tudor Food

 

I Tudor mangiavano molto cibo fresco perché non c'era modo di conservare il cibo da mangiare in seguito. Ai tempi dei Tudor non esistevano congelatori o frigoriferi.

Mangiavano con dita, coltelli e cucchiai. Non c'erano forchette.

Cibo

La carne

Le persone tenevano gli animali tutto l'anno e li uccidevano appena prima che avessero bisogno di essere mangiati. Ciò significava che la carne era sempre fresca.

Per migliorare il sapore dei giochi, come il cervo, il fagiano e il coniglio, veniva appeso al soffitto in una cella frigorifera per diversi giorni prima di essere consumato.

carne

Tre quarti (75%) della ricca dieta Tudor era composta da carne come buoi, cervi, vitelli, maiali, tasso o cinghiale. Si mangiavano anche uccelli, come polli, piccioni, passeri, aironi, gru, fagiani, beccacce, pernici, merli e pavoni.

carne
Il 75% della dieta Tudor era costituita da carne

Mantenuto fresco
Un po 'di carne veniva conservata strofinando il sale.

Pane

Il pane veniva consumato nella maggior parte dei pasti. Potresti distinguere la classe di una persona dal pane che ha mangiato. I ricchi mangiavano pane bianco di farina integrale, mentre i poveri mangiavano pane di segale e persino ghiande macinate.

pane
Pane

Frutta e verdura

Frutta e verdura venivano consumate principalmente di stagione e subito dopo la raccolta. Mangiavano frutta come pere, mele, prugne e ciliegie. Le banane e altri frutti coltivati ​​solo all'estero non si sentirono parlare durante i tempi dei Tudor.

Mantenuto fresco
Alcuni frutti venivano conservati sciroppati per farli durare più a lungo durante i mesi invernali.

Verdure
La frutta e la verdura potevano essere consumate solo di stagione

Le verdure comuni erano cavoli e cipolle. Verso la fine del periodo Tudor, nuovi cibi furono portati dalle Americhe, ad esempio patate, pomodori, peperoni, mais e tacchino.

Pesce

Il pesce veniva mangiato da persone che vivevano vicino ai fiumi e al mare. Il pesce d'acqua dolce comprendeva anguille, lucci, persici, trote, storioni, scarafaggi e salmoni.

Pesce

Era obbligatorio mangiare pesce il venerdì e durante la Quaresima.

Bere

Invece di bere acqua durante i pasti, spesso bevevano birra e i ricchi bevevano vino. L'acqua era spesso non potabile perché contaminata da liquami.

Zucchero

Lo zucchero veniva dall'estero e quindi era costoso. I Tudor usavano spesso il miele per addolcire il cibo.

Cibo per i poveri

I poveri mangiavano una zuppa aromatizzata alle erbe chiamata zuppa di verdure che sarebbe servito con il pane. Era fatto di piselli, latte, tuorli d'uovo, pangrattato e prezzemolo e aromatizzato con zafferano e zenzero.

zuppa di verdure

Mangiavano anche polli che potevano allevare da soli, manzo del mercato locale quando avevano i soldi e conigli che potevano prendere da soli.

pollo

Cucina Tudor

Cucina Tudor

 

 
distanziatore
     
torna in alto
 
email© Copyright - si prega di leggere
Tutti i materiali di queste pagine sono gratuiti solo per i compiti e per l'uso in classe. Non puoi ridistribuire, vendere o inserire il contenuto di questa pagina qualsiasi altro sito web or blog senza il permesso scritto dell'autore Mandy Barrow.

© Copyright 2021

10 4BB UK