vittoriani  
 
Celti
romanzi
Sassoni
Vikings
Normanni
Tudors
vittoriani
WW ll
Gran Bretagna romana
Gran Bretagna sassone
Gran Bretagna vichinga
Norman Britain
Tudor Gran Bretagna
Gran Bretagna vittoriana
Seconda guerra mondiale
500 BC
AD 43
450
793
1066
1485
1837
1939
    
Questo sito utilizza i cookie. Vedi il nostro Cookie policy per informazioni
 



   
Bambini che lavorano

 

Se eri un bambino di una famiglia povera all'inizio dell'epoca vittoriana, lavoravi, lavoravi e lavoravi .......

I bambini erano spesso costretti a lavorare non appena potevano camminare. Questa non era una novità per il periodo vittoriano poiché ci si aspettava che i bambini lavorassero da centinaia di anni. Molti erano usati come manodopera a basso costo.

Cosa c'era di sbagliato nelle condizioni di lavoro dei bambini durante il periodo vittoriano?

  • I bambini hanno lavorato per ore molto lunghe con piccole pause e senza aria fresca.
  • Spesso lavoravano in condizioni molto pericolose con conseguenti lesioni o addirittura la morte.
  • Ci si aspettava che i bambini molto piccoli lavorassero
  • Non c'era istruzione per i poveri, quindi era molto improbabile che potessero ottenere lavori meglio retribuiti quando sarebbero stati più grandi.
  • I bambini venivano pagati molto poco perché erano più piccoli

Perché i bambini non si rifiutavano di lavorare?

La maggior parte dei bambini non aveva scelta: dovevano lavorare per aiutare le loro famiglie a guadagnare abbastanza soldi per vivere.

Che tipo di lavoro facevano i bambini?

I bambini fortunati sono diventati apprendisti in un mestiere, i meno fortunati hanno lavorato nelle fattorie o aiutati con la filatura. Quando sono comparsi nuovi tipi di lavoro con lo sviluppo di industrie e fabbriche, sembrava perfettamente naturale usare i bambini per un lavoro che gli adulti non potevano fare; Strisciando sotto i macchinari o seduti nelle miniere di carbone per aprire e chiudere le porte di ventilazione.

Spazzacamini | Fabbriche | Venditori ambulanti | Miniere di carbone

Spazzacamini

Spazzacamino era un lavoro che i bambini potevano fare meglio degli adulti. I bambini piccoli (a partire dall'età di 5 o 6 anni) venivano mandati ad arrampicarsi all'interno del camino per raschiare e spazzare via la fuliggine. Scesero coperti di fuliggine e con gomiti e ginocchia sanguinanti.

"Ho due ragazzi che lavorano per me. dopo il lavoro le braccia e le gambe sanguinano quindi le strofino con acqua salata prima di farle salire su un altro camino " Sweep Master

Un ragazzo vittorianoI camini erano generalmente molto stretti (in alcuni casi piccoli fino a 30 cm) e attorcigliati. I bambini spesso rimanevano bloccati o congelati dal terrore nell'oscurità angusta: in questi casi il maestro spazzacamino accendeva semplicemente il fuoco sottostante per "incoraggiarli" a continuare il loro lavoro.

Il lavoro era pericoloso e doloroso. Alcuni ragazzi sono rimasti bloccati e sono morti per soffocamento.

"Non mi sono mai bloccato, ma alcuni dei miei amici l'hanno fatto e sono stati portati fuori morti ". ragazzo di 8 anni

Nel 1832 l'uso dei ragazzi per lo spazzamento dei camini era vietato dalla legge, tuttavia, i ragazzi continuavano ad essere costretti a passare attraverso gli stretti passaggi tortuosi dei camini nelle grandi case.

'The Water Babies' di Charles Kingsley, racconta la storia di un giovane spazzino, Tom. che annega mentre cerca di scappare dal suo malvagio padrone e torna in vita sott'acqua come un 'bambino d'acqua'.

Fabbriche

fabbricaI bambini lavoravano per lunghe ore e talvolta dovevano svolgere lavori pericolosi in cui lavoravano fabbriche.

"Comincio a lavorare puntualmente alle 5:00 del mattino e lavoro tutto il giorno fino alle 9:00 di notte. Sono 16 ore! Non ci è permesso parlare, sederci o guardare fuori dalla finestra mentre lavoriamo. L'unico giorno libero dal lavoro che ricevo è la domenica, quando dobbiamo andare in chiesa." Ragazza di 9 anni

Nelle fabbriche tessili i bambini venivano costretti a pulire le macchine mentre le macchine venivano mantenute in funzione, e c'erano molti incidenti. Molti bambini hanno perso le dita nei macchinari e alcuni sono rimasti uccisi, schiacciati dalle enormi macchine.


Bambini piccoli che lavorano in un'industria tessile

Una ragazza vittorianaNelle fabbriche di fiammiferi i bambini venivano impiegati per immergere i fiammiferi in una sostanza chimica pericolosa chiamata fosforo. Il fosforo potrebbe far marcire i denti e alcuni moriranno per l'effetto di respirarlo nei polmoni.

Perché i bambini venivano impiegati per lavorare nelle fabbriche?

  • I bambini erano molto più economici degli adulti in quanto il proprietario di una fabbrica non doveva pagarli così tanto.
  • C'erano molti bambini negli orfanotrofi, quindi potevano essere sostituiti facilmente in caso di incidenti.
  • I bambini erano abbastanza piccoli da strisciare sotto i macchinari per legare fili spezzati.

Quando i bambini piccoli hanno smesso di lavorare nelle fabbriche tessili?

1833 la legge sulle fabbriche fu fatta legge Ora era illegale per i bambini sotto i 9 anni essere impiegati nelle fabbriche tessili

seguente

Spazzacamini | Fabbriche | Venditori ambulanti | Miniere di carbone

 

 
distanziatore
     
torna in alto
 
email© Copyright - si prega di leggere
Tutti i materiali di queste pagine sono gratuiti solo per i compiti e per l'uso in classe. Non puoi ridistribuire, vendere o inserire il contenuto di questa pagina qualsiasi altro sito web or blog senza il permesso scritto dell'autore Mandy Barrow.

© Copyright 2021